Cosa sono i Punti impresa digitale

Lo scorso giugno 2018 è stato lanciato un servizio di autovalutazione digitale divulgato sul portale dei Punti Impresa Digitale delle Camere di Commercio (PID), ed effettuato da oltre mille imprese.

I risultati hanno confermato che mentre alcune aziende sono al passo con i tempi in termini di digitalizzazione, molte sono quelle che non si sono del tutto adeguate.

L’importanza del digitale

Ad oggi per un’azienda diventa fondamentale essere all’avanguardia dal punto di vista digitale se vuole essere competitiva sul mercato.

Si tratta infatti di un linguaggio universale, in grado di offrire agli imprenditori la possibilità di essere i protagonisti di quella che è stata definita la quarta rivoluzione industriale e di esserne i principali attori.

Purtroppo, molte sono quelle realtà imprenditoriali che faticano a capire i benefici che possono trarre dall’impiego delle nuove tecnologie.

In risposta quindi a questa mancanza è stato ideato un piano nazionale chiamato “Impresa 4.0”, al fine di aiutare le aziende a modernizzarsi tramite l’impiego di nuovi strumenti tecnologici al fine di favorire un ammodernamento del sistema del paese attraverso l’impianto a Banda Ultralarga, la qualificazione delle risorse umane, l’impiego di “tecnologie abilitanti”, la digitalizzazione dei processi produttivi, e l’adeguamento dei modelli di business.

A supporto di tali attività, sono nate numerose imprese come Arka Service Ginevra in grado di fornire soluzioni informatiche e servizi ICT sempre all’avanguardia.

Come intervengono i PID

I Punti di impresa digitale, denominati PID, nati da una proposta da parte delle Camere di Commercio e di Unioncamere, si pone dunque l’obiettivo di supportare nella digitalizzazione quelle imprese che devono confrontarsi con il contesto di Impresa 4.0.

In quest’ottica, le Camere di commercio si propongono di informare e supportare le imprese nell’orientarsi in questo nuovo percorso produttivo tramite numerosi sevizi offerti dalla rete dei PID.

Ciò prevede una serie di interventi quali:

  • attività di informazione per far conoscere le tecnologie 4.0 che mirano a favorire la crescita del sistema produttivo;
  • formare personale qualificato che lavora nelle imprese.

Questo servizio di assessment digitale delle imprese, mira ad esaminare a che punto del processo di maturità digitale si trova un’azienda, oltre che alla loro capacità di utilizzare queste nuove innovazioni tecnologiche in modo da aumentare l’efficienza dell’attività produttiva.

In questo modo ogni azienda potrà verificare la sua crescita digitale e individuare i punti deboli da correggere.

Per poter effettuare questo test di autovalutazione, sarà necessario collegarsi al portale nazionale dei PID “SELFI 4.0”.

La funzione delle Camere di Commercio

Insieme ai vari servizi offerti dai Punti di impresa digitale, vengono garantiti anche strumenti efficaci per il sostegno agli investimenti delle aziende, tramite i voucher digitali, volti all’acquistare sevizi di formazione di consulenza inerenti le imprese 4.0.

Attualmente i PID hanno diffuso circa 70 bandi voucher, in modo da sostenere non solo una singola impresa, ma anche gruppi veri e propri per coinvolgerli in progetti di “rete” nell’ambito 4.0.

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per garantirvi una esperienza di utilizzo ottimale. La prosecuzione nella navigazione (click, scroll, ...) comporta l'accettazione dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi